Powered by Blogger.

a settembre solo Felpe

Settembre io un po' lo amo e un po' lo odio, sono in balia di quella temperatura dove la mia mente è già proiettata all'inverno, al tè caldo, la copertina di pile, la tuta da casa...non sono una fashionblogga e amo vestirmi come cazzo me pare, quindi a settembre per me ci sono solo due indumenti: il cardigan e la 
FELPA.

Ogni anno ne compro di nuove, più di qualsiasi t-shirt, camicia, maglioncino io prima guardo le felpe. Sono comode, morbide casual, le uso al lavoro o ci esco la sera con gli amici, tengono caldo ma non eccessivamente, e soprattutto mi danno quella sensazione di essere rimasta al 2000, Eastpack, Smemo e Nokia 3310.
Settembre non è ancora giacca di pelle ma neanche canotta, è il vestirsi a cipolla, la voglia più di coprirsi che di spogliarsi come avviene invece con aprile.
Se dalle scuole medie giravo con le felpone extralarge da rapper, ora punto su qualcosa di pratico ma pur sempre "stiloso", di elegante se si può parlare di eleganza nelle felpe. Solitamente punto su TRF di Zara nella sua apposita categoria -Felpe- ma anche H&M e Tezenis mi aiutano. Tinta unita, colorate, coi fiori, con le scritte mi va bene tutto...ah e sono pro anche felpa col cappuccio!
Come ogni cosa la Cami subisce la mia influenza nel'abbigliamento, per quei pochi anni che mi restano nel poter decidere io come vestirla prima di vederla in una fase Black Sabbath, lottiamo tra le felpe (scelta mia) e i vestitini (scelti da lei, rigorosamente eleganti). Subisco anche io l'influenza di ciò che indossano le altre, sarebbe ipocrito non ammetterlo, provo anche a cercare degli indumenti che si avvicinino a quello che richiedono le stagioni, la muoooda, ma non ce la faccio, il mio occhio finisce sempre e solo su di loro. Qua ho trovato una piccola selezione di felpe che sicuramente a breve comprerò, perché mai come ora che ho tagliato i capelli "quasi corti" e la Cami sta per iniziare la scuola, io ho voglia solo di vestirmi come una 15enne. :D
ASOS 
ZARA 
ASOS 
TEZENIS 
TEZENIS


0 commenti:

Posta un commento