Powered by Blogger.

Quella gran culo di Cenerentola

Eccomi qua finalmente per la mia recensione su Cinderella vista sabato sera insieme alla Cami.
Per una questione di principio non leggo mai prima altre recensioni o critiche o opinioni su un film di cui scrivo, perché non voglio che mi influenzino in alcun modo. L'altro giorno avevamo parlato di quanto la Disney ci avesse rotto i maroni informato dettagliatamente su tutto il merchandising incentrato nel nuovo film, ma è ora di parlare di quello che mi ha lasciato.

A me Cenerentola non ha mai appassionato, non la sento molto parte della mia generazione...io sono più una da Sirenetta, me lo ricordo bene quando, all'uscita dal cinema ho detto ai miei "adesso a casa mi metto il costume" e via a ballare sul letto come vorrei vivere laaaa.
Cenerentola è ok, il bel principe, le antagoniste, gli animaletti dolci e pucciosi, ma un grande MEH.
Le aspettative che avevo per il film erano un po' bassine, non tanto per effetti speciali o altro, ma proprio per la storia perché cristo santissimo ma Cenerentola ce la fai a mandare affanculo ste tre cretine?!
PERSONAGGI: Cenerentola a me non è piaciuta, mi spiace dirlo, ma non la vedevo bene in quella parte l'attrice, i suoi sorrisi li ho trovati così finti, spenti, fisicamente carina, ma poco reale. Tutt'altra storia per il principe, il debole che avevo per Robb Stark da Trono di Spade è rimasto e infatti io in totally brodo di giuggiole ad ogni suo primo piano. Le sorellastre perfette nei loro ruoli, perfette negli orribili vestiti e nell'orribile acconciatura.
Chi invece per me ha vinto nel film e si meriterebbe un oscar come BEST DISNEY VILLAIN è stata Cate Blanchett, senza parole ragazzi. Cate Blanchett è una bravissima attrice, ma nei panni della cattiva non ricordavo di averla mai vista, già il personaggio di per sé è tremendamente adorabile, una donna subdola, falsa, infame, ma anche elegante. Uno dei momenti migliori è quando scoppia a ridere, come solo una grezzona nei panni di una Lady arricchita può fare. ADORO.

COSTUMI: ci terrei a parlare anche dei costumi, ci ho fatto molta attenzione perché ero reduce dall'aver visto giusto due sere prima il cartone di Cenerentola: era tutto perfetto, gli abiti del principe stesso erano quasi identici a  quelli originali e poi lui, l'abito degli abiti, quello di Ella: 240 metri di stoffa, 4 chilometri di cuciture, vi dico solo 10.000 Swarovski, DIECI-MILA, più tutti quelli sui capelli, dico li avete visti? Io ero completamente ipnotizzata. Senza dimenticare quello da sposa...


MORALE: non so se lo avete sentito nel film, ma il tutto era incentrato nella frase "sii gentile e abbi coraggio", se non ve ne siete accorti PECCATO perché in fin dei conti lo hanno ripetuto solo quelle 50 volte. Io più che al coraggio guardando il film pensavo..."eh sii gentile e inghiotti il rospo, eh sii gentile e prendila in quel posto" non riuscivo a togliermi dalla testa questo atteggiamento che proprio non fa parte di me di accettare sempre tutto comunque. Faccio anche un lavoro dove la gentilezza è al primo posto, ma ammetto che a volte non sempre aiuta, certo è che Ella ha dalla sua parte non solo la gentilezza, ma soprattutto la positività, e io ho sempre pensato che se anche nei momenti brutti, più terribili, noi continuiamo ad avere fiducia e speranza nel futuro attireremo a noi cose positive e quindi la felicità.

E Frozen Fever? Pensavate mi fossi dimenticata?! Figuriamoci. Semplicemente dolcissimo, in attesa, si spera, che arrivi al cinema il sequel di cui tutti parlano in questo periodo. Speriamo quindi di poter fare alla Cami ad ottobre una nuova festa di compleanno a tema Frozen 2, con sicuramente un nuovo costume in linea con quello nuovo di Elsa.

2 commenti:

  1. no dai basta feste a tema Frozen....io ci ho messo tre gg a farle la torta!!!!
    noi andiamo Venerdì a vederlo....mia figlia adora Cenerentola.... io adoro i topini....e so tutte le canzoni a memoria ;)PP

    RispondiElimina
  2. io amo la Disney, sono proprio malata.
    ma di quelle gravi, pseudo incurabili direi...
    quindi non vedo l'ora arrivi martedì per andare al cinema e godermi la versione animata di uno dei cartoni che ho amato di più... insieme a Frozen per altro!

    RispondiElimina