Powered by Blogger.

Apprendista runner

Allora io ho iniziato a correre. Per davvero.

Una mattina mi sono alzata, ho riletto un mio vecchio post dove parlavo dei miei soliti buoni propositi di andare a correre andati poi in vacca e mi sono messa a farlo sul serio. 
Ho scaricato Runtastic, ho scaricato Spotify, ho fatto la playlist, ho comprato il reggiseno della Nike, le scarpe della Brooks e via. 

Tranquille che non vi tedio con i risultati di chilometraggio uniti alla velocità media...non so niente di ste robe, che già vi vedo "eccola un'altra blogger che parla di sport e bla bla bla e che palle" dal vostro divano a instagrammarvi e a lamentarvi di quanto siete grasse...
La prima volta che sono andata ho provato a correre il Perfido mi ha detto "cammina prima per un po', poi corri da qua a là e vedi come va" per qua a là intendiamo un percorso pari a boh...300 metri?! NESSUN PROBLEMA...Credo di averne fatti si e no 50...non avevo fiato, iniziavo ad ansimare come un pitbull e quando mi fermavo non riuscivo più a riprendermi.
Primo giorno così, secondo pure, terzo anche...ho iniziato a pensare che non ne sarei mai uscita, che era colpa sicuro del sovrappeso, che mi sarei dovuta limitare alla camminata veloce come le nonne che vedo sempre sulla pista ciclabile con le racchette. 
Poi un giorno il Perfido mi dice "avanti, andiamo insieme"...
LA LUCE ALLA FINE DEL TUNNEL.
"Intanto ti devi mettere il cardio!" Ah beh certo, il cardio, come no, SAREBBE?
- Il cardio segue i tuoi battiti cardiaci e ti fa capire se stai sforzando troppo, quindi riesci a gestire meglio il respito e l'affaticamento -
Raga, COMPRATELO. 
Pensavo fosse una roba da fissati dello sport e invece mi è diventato vitale. 
Ero abituata a fare un determinato percorso da 4-5 km (...carina io...) e invece il Perfi mi ha detto che se voglio arrivare a correrli effettivamente tutti devo allenarmi su un percorso di 10 CHILOMETRI: LA MORTE NERA. 
Li ho fatti, alternando sempre camminata e corsa camminata e corsa, parto coi crampi ai polpacci e finisco che le gambe praticamente vanno avanti da sole come quella povera disgraziata di Scarpette rosse
I dieci chilometri per dove sto io sono "vai da tua cognata e torna" ...per strada  ho anche incontrato il suo vicino di casa che correva anche lui e gli ho elemosinato un "stai andando verso casa? Mi daresti un bicchier d'acqua?". 
La soddisfazione più grande comunque è stata quando arrivata a casa ho detto al Perfi "oh, sono andata fino dalla Fra e son tornata eh! 9,5 chilometri! E ho corso per un intero km senza fermarmi"

Brava!

E' passato un mese dai miei primi 9 km e ora farne 4-5 mi sembra una passeggiatina intorno a casa, ancora alterno cosa e camminata, a volte cammino di più piuttosto di correre, i polpacci fan sempre male, però...intanto...



queste foto di Pinterest mi pompano sempre ammille! 

0 commenti:

Posta un commento