Powered by Blogger.

Pazzi per la spesa: la testimonianza di Barbabella

È passato UN MESE dal mio ultimo post...non ho mai lasciato passare così tanto tempo, certo è che tra dicembre e gennaio non saran passati i Maya ma è arrivata la bronchite, l'influenza intestinale, la febbre e ora l'infortunio sul lavoro.
Ma il culo??
Prima di tediarvi coi cazzi miei, di cui so che siete tutti interessatissimi, vi voglio raccontare dell'esperienza più bella di questo gennaio 2013!!! (Oltre al cagotto del 31 dicembre che mi ha fatto perdere 2 kg!)

PAZZI PER LA SPESA! Barbabella's version.



Alle Poste Italiane ho scoperto che sono dei gran paraculati e in questi due mesi mi hanno fatto il regalo dei regali: i Buoni Pasto.
Lo scopo sarebbe quello di usarli ogni giorno per poter pranzare, ma sono troppo impegnata a cadere un giorno si e l'altro pure dallo scooter, saltare i pasti è diventata routine e perchè proprio ora che continuo a perdere peso dovrei cambiare questa abitudine?! EH.


La soluzione per usare questi buoni pasto me l'ha suggerita una mia collega: "ci puoi anche andare a fare la spesa sai?!"

Ed è stato subito PAZZI PER LA SPESA! Inanzitutto dovevo decidere il supermercato adatto...ma qua non viviamo in Ammeriga dove ti aprono un supermercato pure nella cuccia del cane, le opzioni erano DUE e ho scelto quello più vicino a casa.
Sono partita eccitatissima all'idea ma allo stesso tempo mi sono sentita un po' poraccia...continuavo a ripetermi "chissà cosa penserà la signora dopo di me alla cassa quando li tirerò fuori...chissà cosa pensera la cassiera quando le dirò -ho i buoni pasto!" Lo so che è una sciocchezza, che è meglio risparmiarli i soldi, trovare un escamotage per spenderne il meno possibile, ma anche voi, cosa pretendete da una che in una lontana estate si è fatta fuori 800 € per prendersi quei cazzo di ciondoletti Dodo! Fortuna che son migliorata...ahem...
Nell'attimo in cui sono entrata al supermercato ilPerfido mi manda un sms "mancano colluttiorio e cotton-fioc", ok, nessun problema! Ste due cagate, manco scontate, mi avrebbero fatto SPRECARE ben DUE buoni da 5€...ed è stato lì, in quell'istante che ho capito. Ho capito cosa provano quelle pazze di Extreme Couponing!


Volete mettere con:
- prendi 100 gatorade che costano 1,50€ io ho un buono da 1,70€, quindi vuol dire che alla cassa saranno LORO a pagarmi!
- prendi 300 pacchi di pannolini per neonati, quando hai deciso di non figliare mai più, che hai un buono da paghi3prendi5 a 1,65€ e poi sono in sconto a 98 cent e poi in cassa te li scontano a 50 cent e poi me sò persa che io in matematica avevo 4!
Io ho passato un'ora angosciante.
Era un continuo chiedermi "e se poi i buoni non ti bastano? E se superi la soglia? E il bancomat rimasto a casa e i 10€ nel portafoglio?"
Ma quelle in Ammeriga come fanno?? Sono dei robot pefforza.
Conclusa l'operazione spesa mi dirigo alla cassa...(panic moment!)
Faccio alla cassiera
"ho dei buoni pasto da 5€ l'uno"
"Ahhh nessun problema, me li devi SOLO firmare TUTTI e mettere la data su TUTTI! Iniziamo a calcolare.......abbiamo superato i 20€....ora i 30......ora i 50.....ora i 70!!"

Manco ve lo dico la faccia di quella dietro...e io in uno sprazzo di gentilezza anche a dirle "eh mi scusi...ci vorrà un pochino..."
..."ehhhh pazienza"


Poi dopo sta frase la VERA me a pensare "ah si? Pazienza? Vedrai le ore che ci metto ora a scrivere apposta i miei TRE nomi e un cognome!"

"Sono 83,50€...quindi mi devi firmare 16 foglietti"
LAMMORTE.
laCamy sul carrello "mamma, mamma, mamma, mamma, mamma!"
Gli spinaci dal freezer che si stavano già sciogliendo
4 sacchi della spesa da riempire e dulcis in fundo...
L'amica che mi aveva accompagnato mi fa "beh ti lascio qua a scrivere che io c'ho da andare in posta, se sentimo Cià Cià Ciào"

Ne sono uscita devastata, un'esperienza che non voglio ripetere mai più se non con 4 schiavi che mi portano il carrello, firmano e mettono la spesa nelle borse.
Però, dal portafoglio, ho tirato fuori 3,50€ e mi son sentita POTENTE.

10 commenti:

  1. hahahahaha :D sei sempre geniale :D

    Però se vede che ce devi ancora prende la mano con i buoni pasto! ;)

    Ti conviene firmarli prima che vai a fare la spesa, tranquillamente a casa :) Cosi devi solo inserire la data! :)

    Il buono è che hai trovato un posto dove te li accettano per tutta la spesa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh infatti me l'han detto DOPO di firmarli a casa...ma ormai...

      Elimina
  2. Sei fantastica! Avrei voluto assistere alla scena! A parte gli scherzi, trovo che non ci sia nulla di male a fare la spesa coi buoni pasto. Io ho la mensa al lavoro quindi non me li danno, ma sarebbe una svolta. Come va alle Poste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee! Il 31 finisce il contratto e sto facendo il countdown...non ce la faccio più...

      Elimina
  3. io sto piangendo... davvero... muoio dal ridere...
    ora dopo twitter e instagram ti segui anche qui...
    non sono una stolker però..
    ahahah....

    RispondiElimina
  4. Amica che è andata in Posta17 gennaio 2013 05:12

    Oltretutto devi ridarmi la penna!

    RispondiElimina
  5. La soddisfazione che provo quando la cassiera fa "allora sono 1,70€"...e i lì a riempire buste!l 'odio di tutti quelli dietro mi fa inacidire il latte!
    Sono una poraccia (sovrappeso) con buoni da 9€...fai tu!
    Emy

    RispondiElimina
  6. ahhhhhhhhhh i buoni pasto!! anche i miei, avendo avuto un bar, li hanno usati per anni per fare la spesa.. devi solo stare attenta a quei supermercati morti di fame dove puoi pagare coi buoni solo la metà della spesa... cioè, regole ASSURDE! comunque sei fortunata, coi buoni ti salvi un casino di volte il BIP!

    RispondiElimina
  7. da noi ormai in pochi li accettano per la spesa...perchè..in tempo di crisi..ora si son messi a clonare pure i ticket..alcuni mettono il vincolo che ci èpuoi prendere solo il cibo e non i detersivi... insomma..na fatica...

    RispondiElimina